Skip to content

duvel in de frigo omaggio a gésman

in un momento di mal di fiandre miss O. mi ha gentilmente portato 5 leffe (ex "birra trapista" che ha mosso la produzione dall'interno dell'abbazia Leffe -esiste!, come la citta Hoendgardeen!- all'esterno dei suoi possedimenti, diventando quindi solo "birra d'abazia"), ricordandomi di quando gèsman e la sua band mi spinavano -al den trap di kortrijk- le birre (per ordinare una birra nelle fiandre bastava alzare il mignolo), eccomi a riascoltare duvel…

potrei raccontare quanto sono state importanti le persone che ho conosciuto, di quanto mi hanno cambiato, di tutti quelli che non mi conoscevano e mi hanno offerto una birra facendo quattro chiacchere, dei gruppi, dei sogni, di chi mi ha oferto un tetto, chi da esporre,… vabbeh… ascoltatevi solo questo intanto…

http://users.pandora.be/arrrne/gesman/media/Duvels.aif

il sito ufficiale e'

http://www.gesman.be/

grazie a juffrouw F. che mi ha stupito facendomi scoprire che quelli che spinano le birre non pensano solo a quanta gioia (e dolori) dispensano, ma anche ad altre cose che centrano meno con la birra (beh, la canzone piu' bella pero' parla che va bene quando ci sono delle birre duvel -alc. 8.5%- nel frigo)

lunga vita ai birrai fiamminghi! 

🙂 

birra duvel leffe latte frigo pirate gesman gésman

One Comment