Skip to content

hey! hey! hey! si fa! si fa!

l'happening creativo si fa il 2 di giugno!

ecco dove e quando!

happening creativo vicenza riviera folk festival 2 giugno 2007 due giugno lavori pirate stencil bicromia spray su carta

questo e' il cartello che e' appeso al campeggio permanente. il blog di collegamento rimane come sempre la comunedivicenza.noblogs.org

 rimboccatevi le maniche e datevi da fare che la vita e' breve, se non proponete qualcosa il 2 giugno (artisticamente, personalmente,ecc.) non lo proporrete forse piu'!

le scadenze aiutano a prendere una posizione:sono creativo o mero fruitore

se tutti siamo solo fruitori, potete andare a teatro e troverete qualcosa di meglio su cui far valere il fatto di aver pagato, se invece volete qualcosa che renda piu' ricca la citta' partecipate attivamente!

le feste rock (forse unico "oroglio" per vicenza dopo il passaggio del palladio), stanno sparendo perche'? perche' forse sono un simbolo di un diversa modalita' di far politica, di autorganizzazione, di autorisposta a politiche giovanili omologate e che non odorano di teen spirit.

 +creattivita' -passivita'!

nota per chi non e' di vicenza: in altri anni, da questo weekend partivano ogni venerdi sabato domenica, fino a meta' settembre, feste con gruppi piu' o meno grossi, festival di quartiere. ogni quartiere aveva una festa, organizzata dai giovani che ci abitavano, e per le persone che ci abitavano. tanto per non andare tutto l'anno a pd, mi o bo per vederti un concerto figo. erano gratuite (si autosostenevano con la vendita di magliette e birre… indimenticabili le scene da teenager che aspettavo il momento della domenica sera attorno alle 2 in cui si dava via la birra aggratis per finire i fusti pagati), ed era un modo per passare per zone di vicenza che altrimenti non avresti mai avuto occasione di frequentare/vedere le facce/parlare casualmente con qualcuno che non avresti mai conosciuto altrimenti. in piu' era un palco in cui (all'inizio, poi si sono evolute e volevano solo i nomi grossi perdendo cosi' il rapporto con chi ci viveva) potevi facilmente esibirti il pomeriggio con la tua boy band… ma la mia boy band dei disagyli non ebbe mai agibilita' (non eravamo abbastanza agili nel promuoverci ;). poi con il "caro" hulvek (o come ca°°o si scrive il nome del sindaco di vi) ha mosso le feste lontane dal quartier di provenienza, le ha ostacolate, e troppe feste sono morte… e ora ci regala un dal molin militarizzato(bravo bravo, hulwekz, tu si che sai far vivevere la citta' degli orafi e dei topless bar 🙁

One Comment